24 ottobre 2014
Win For Life: vinta a Roma la terza casa con VinciCasa

È stata vinta la terza casa grazie a VinciCasa, la nuova formula di gioco della famiglia Win for Life del Gruppo Sisal, unica nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni. Il gioco ha già assegnato ben tre case da 500.000 euro! E la Capitale, si aggiudica sul podio ben due medaglie, oro e bronzo nella vincita di un immobile grazie a VinciCasa. Dopo la prima, vinta a Roma e la seconda vinta a San Sepolcro (AR), ancora una nuova casa, infatti, è stata assegnata a Roma e si è concretizzato il desiderio di possedere un immobile sul territorio italiano per un fortunato vincitore. La cinquina vincente, con i numeri 11-24-25-27-30 ha realizzato per un fortunato giocatore il grande sogno: una vincita di 500.000 euro da utilizzare per l'acquisto di uno o più immobili liberamente scelti dal vincitore stesso in qualsiasi città d'Italia. Il 20% dell'importo vinto verrà corrisposto in denaro, da utilizzare liberamente a discrezione del fortunato giocatore, mentre l'80% restante sarà destinato all'acquisto di uno o più immobili in tutta Italia. E sarà il vincitore stesso a scegliere la sua casa dei sogni, quella che più gli piace, dove vuole, in tutta Italia. La giocata vincente è stata registrata presso il punto vendita Sisal Bar Tabacchi situato in Via Portuense 727/A.






L'ULTIMA
ESTRAZIONE

n. 127 del 23/10/14

Bari 75 73 9 4 28
Cagliari 35 6 60 53 28
Firenze 42 37 15 68 55
Genova 49 76 38 81 27
Milano 15 82 30 6 81
Napoli 35 86 50 63 39
Palermo 48 69 77 61 18
Roma 26 72 46 43 53
Torino 17 51 27 86 63
Venezia 39 19 68 71 47
Nazionale 50 49 32 2 27




L'ULTIMO
CONCORSO

n. 127 del 23/10/14

7 21 44 53 59 64

Jolly 57

Star 12

Montepremi
1.399.768,63
Nessun "6" (JackPot)
34.222.849,43
Nessun "5+1"
-
10 "5" 20.996,53
568 "4" 372,35
22.383 "3" 18,82


Se poi vuoi sapere tutto, ma proprio tutto, sul calcio italiano dalla serie A alla serie D non perderti L'Italia del calcio.